L’isola dei miei sogni ad occhi aperti

Oggi pomeriggio mi trovavo in giardino seduta accanto a Lord Pongo sulla sedia a dondolo, e scrivevo; a un tratto mi è parso che lui, per quanto completamente cieco, capisse cosa stavo facendo.

Ho letto alcune frasi a voce alta fermandomi a ogni punto, e se gli gustava lui mi rispondeva con un miagolio rapido, se non gli piaceva taceva e mi guardava.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...