Un libro e una tettoia

Quando si cammina per boschi e colli trovare un riparo è molto utile, sia per il sole cocente che per la pioggia battente. Non a tutti piace l’ombra, soprattutto in aprile quando il caldi raggi solari sono piacevoli; Maya, che è un cane nordico, preferisce restare in zone ombreggiate anche in primavera, io, come lei, trovo che l’ombra sia un ottimo riparo e, quando poi ci si può appoggiare al muro di una casa, si può riuscire perfino a scrivere qualche riga sul libretto da viaggio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...