Il libro in zona rossa

Da domani la mia città, Bologna, entrerà in zona rossa, e tutti dobbiamo impostare nuovamente i nostri ritmi di vita e di lavoro. Anche Maya, il mio cane, sarà costretta suo malgrado ad assogettarsi alle nuove regole, e i panorami da cui trarre ispirazione per la scrittura del mio libro saranno sempre i medesimi per tre lunghe settimane: le pareti di casa; oggi voglio ricordare le lunghe e belle passeggiate fatte con gli amici nei mesi scorsi, con la pioggia, con il sole, con il vento e con la neve,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...