Tempo da lupi

Dalla seconda parte del libro Tres Mundi:

” … Max, Tarì e Gigì s’incamminarono verso il castello, stanchi per l’impresa compiuta, ma felici per esserne usciti rafforzati. La mattina era passata ed i caldi raggi del sole avevano lasciato il posto ad una nuvolaglia che non lasciava presagire nulla di buono.
“Il tempo sta cambiando, affrettiamoci” disse Tarì.
Non mancava molto all’ingresso del castello quando un gocciolare inquieto in aumento li costrinse a correre veloci come lepri per porsi al riparo, ma quando vi giunsero erano ormai completamente fradici.
In quel momento il grande portone si spalancò e dall’interno una voce li esortò:
“Presto, muovetevi! Abbiamo bisogno di voi, il tempo stringe!” ed una figura conosciuta si stagliò sulla porta …”

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...