Al riparo!!!

Quando il sole era già alto nel cielo i Feles fecero loro segno di fermarsi. Si trovavano in un altopiano ricoperto da un folto tappeto verdeggiante, uno spazio aperto, con pochi ripari dove due alberi solitari, dall’ampia chioma, ospitarono il gruppo palesemente a corto di energie.

Coni e Marc, alquanto affamati, aprirono gli zaini ed estrassero ogni ben di dio: profumate focaccette condite con rosmarino e olive nere, crocchette di patate e mozzarella, sformatini di verdure e succosi frutti di ogni specie.

I denti affondarono nei soffici panetti, liberando aromi che fecero riaffiorare immagini di boschi incantati e canti di usignoli, cosicché mangiarono avidamente tutto, anche le briciole rimaste negli involti di tessuto. Il senso di sazietà, unito al caldo tepore, al profumo di erba fresca e al cinguettio degli uccelli li fece sprofondare in un sonno ristoratore.

Marc si trovava in un tranquillo dormiveglia quando fu scosso violentemente.

“Al riparo!” stava urlando qualcuno “I ratti sono qui!”

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...