Grandi occhi affusolati di color giallo ocra

 

” … Anche i gatti se ne erano accorti e, balzellando a quattro zampe da un cespuglio all’altro, lungo un percorso chiaro solo a loro, cercavano di liberarsi dell’inseguitore.

Quando ormai le ultime forze si stavano esaurendo Pax udì un richiamo: “Presto, sali di qua!” e alzando lo sguardo vide Dako, sul ramo dell’albero che li sovrastava, fargli cenno di salire. Non se lo fece ripetere due volte, issò Gigì e sua volta con un balzo rapido li seguì.

Iniziarono una faticosa salita, di ramo in ramo, di fronda in fronda, in quel mare verde, dove anche Gigì con una certa scioltezza seguiva fiduciosa i felini. La vegetazione era particolarmente intricata, e la massa verdeggiante da cui spiccava il marrone dei rami non permetteva di capire quanto ancora mancasse alla cima.

Ad un tratto il paesaggio cambiò, la folta vegetazione iniziò a diradarsi, i rami si fecero più grossi a tal punto che tranquillamente Dako e il suo amico ci correvano sopra affiancati.

A Pax sembrò di udire un coro di miagolii, poi da un iniziale unico brusio lieve distinse differenti voci. Venivano da una folta fronda verso cui si diressero.

Tra il verde, prima, apparvero due grandi occhi di color giallo ocra, poi una testolina dorata, e un bellissimo gatto dal lungo pelo s’inchinò al loro cospetto.

“Mi chiamo Titus e sono il guardiano della grande porta. State per entrare nella città dei gatti, Urbs Aquarum. Affrettatevi, entrate e sarete al sicuro … ”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...